POR C1- C5 II Procedura straordinaria

Stampa

 

Estratto della nota n. 6693 del 18 aprile 2012 -Attuazione POR Regioni Ob. Convergenza - II^ Procedura straordinaria-

Gli interventi, a valere sulle azioni C1 "Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave – comunicazione nelle lingue straniere" e C5 "Tirocini/stage in Italia e nei paesi Europei" previste nel PON "Competenze per lo Sviluppo", hanno l'obiettivo di rafforzare l’apprendimento delle competenze chiave.
In particolare, coerentemente con le proposte nell’ambito dell'iniziativa faro "Youth on the move" (COM (2010)477) a sostegno della strategia "Europa 2020", il presente avviso offre l’opportunità di studiare o di fare una esperienza lavorativa in Italia o in uno dei Paesi europei agli allievi del triennio delle scuole secondarie delle regioni dell’Obiettivo Convergenza. Le proposte avanzate nell’ambito del presente avviso mireranno allo sviluppo e rafforzamento delle competenze chiave degli allievi, con particolare attenzione alle "Competenze in lingua straniera" e allo sviluppo del "Senso di iniziativa e imprenditorialità". Si riporta al riguardo la definizione delle due competenze presentata nella Raccomandazione Europea del dicembre 2006:

- Competenza in lingue straniere: la comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua: essa si basa sulla capacità di comprendere, esprimere e interpretare concetti, pensieri, sentimenti, fatti e opinioni in forma sia orale sia scritta — comprensione orale, espressione orale, comprensione scritta ed espressione scritta — in una gamma appropriata di contesti sociali e culturali — istruzione e formazione, lavoro, casa, tempo libero — a seconda dei desideri o delle esigenze individuali. La comunicazione nelle lingue straniere richiede anche abilità quali la mediazione e la comprensione interculturale. Il livello di padronanza di un individuo varia inevitabilmente tra le quattro dimensioni (comprensione orale, espressione orale, comprensione scritta ed espressione scritta) e tra le diverse lingue e a seconda del suo background sociale e culturale, del suo ambiente e delle sue esigenze e/o dei suoi interessi.

- Spirito di iniziativa e imprenditorialità: il senso di iniziativa e l’imprenditorialità concernono la capacità di una persona di tradurre le idee in azione. In ciò rientrano la creatività, l’innovazione e l’assunzione di rischi, come anche la capacità di pianificare e di gestire progetti per raggiungere obiettivi per un proprio percorso di studio o di lavoro. È una competenza che aiuta gli individui, non solo nella loro vita quotidiana, nella sfera domestica e nella società, ma anche nel posto di lavoro, ad avere consapevolezza del contesto in cui operano e a poter cogliere le opportunità che si offrono ed è un punto di partenza per le abilità e le conoscenze più specifiche di cui hanno bisogno coloro che avviano o contribuiscono ad un’attività sociale o commerciale. Essa dovrebbe includere la consapevolezza dei valori etici e promuovere il buon governo.

Copyright 2011 Ist. Tec. Econ. / Turismo - Ist. Tec. Econ. / Turismo. Tutti i diritti riservati! Webmaster: Paola La Bianca, Giuseppe Clemente
Templates Joomla 1.7 by Wordpress themes free